Napoli dal 6 dicembre 2020

Santiago Calatrava Nella luce di Napoli

Nelle sale della reggia di Capodimonte, un omaggio all’ingegnere e scultore spagnolo Santiago Calatrava, accademico dei Virtuosi al Pantheon.

La mostra ripercorre la ricca produzione del maestro, spirito eclettico alla continua ricerca di un equilibrio tra volume e luce, i due elementi essenziali del suo concetto di architettura: oltre quattrocento opere tra modelli architettonici accompagnati dai relativi studi preparatori, dipinti in acquerello, ceramiche e diverse sculture sia monumentali che di formato ridotto realizzate in bronzo, marmo e legno. Ponti, torri, stazioni, chiese, auditorium, edifici pubblici e privati, in cui la forma si definisce quale sublimazione del calcolo e la conoscenza tecnica declina una vocazione pienamente artistica. La luce è elemento fondamentale per delineare, raccontare e valorizzare il percorso, definito di volta in volta da un progetto illuminotecnico innovativo, rispetto agli spazi, interni ed esterni, alle caratteristiche dei materiali che compongono le opere e la loro collocazione.

Promossa dalla Regione Campania, la mostra è curata da Sylvain Bellenger, direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, e Robertina Calatrava, moglie dell’artista.

Le opere e i documenti che compongono la mostra sono esposti al secondo piano della Reggia e anche nel Cellaio e nella Chiesa di San Gennaro, due dei sedici edifici storici del Parco Reale, che si estende per 134 ettari affacciandosi sulla città e la baia di Napoli.

INFO
Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli

Dal 6 dicembre al 10 maggio 2020

Museo e Real Bosco di Capodimonte
via Milano 2 - Napoli
http://www.museocapodimonte.beniculturali.it/