Il segreto delle parole:
Andrea Moro intervista Noam Chomsky

Sabato12 settembre, per Interviste impossibili, nell’ambito del Festival della Letteratura di Mantova, il nostro accademico, Andrea Moro, professore ordinario di Linguistica generale presso la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, ha intervistato il noto linguista, filosofo, scienziato cognitivista e teorico della comunicazione, Noam Chomsky.

È quasi impossibile, per ognuno di noi, non aver incrociato il cammino con le parole, gli scritti, i pensieri di Noam Chomsky (Siamo il 99%, La fabbrica del consenso, Le dieci leggi del potere, Tre lezioni sull'uomo. Linguaggio, conoscenza, bene comune): il grande accademico di Filadelfia da decenni analizza il linguaggio nell’ampio spettro di tematiche e implicazioni che lo descrivono, passando dalla celebre teoria della grammatica generativa fino ai legami con le intelligenze artificiali e il “discorso ufficiale” dei mass media di cui da sempre combatte il forte legame con i grandi gruppi economici.

18 settembre 2020

Roma
fino al 30 novembre 2020
Un progetto espositivo ideato da Gianni Politi e realizzato con il sostegno di Ghella SpA, promossa da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
Palermo
fino al 28 novembre 2020
Da un’idea di Marco Arosio e con una nota curatoriale di Agata Polizzi
Gardone (BS)
fino al 22 marzo 2021
Al Vittoriale degli Italiani le mostre Daccapo e Tempora Vatis, le opere di Ugo Riva e nuove, significative donazioni